Underwriter – Il mestiere di immaginare

di Ugo Serena

Procedi all'acquisto

Leggero e scorrevole, il libro racchiude in appena 90 pagine i trent’anni di carriera dell’autore. Il volume è pensato per chi si avvicina alla professione e per chi, impiegato già da anni nel settore, desidera confrontarsi con nuove idee ed esperienze.

Dopo una prima parte introduttiva, il libro si getta nei tecnicismi operativi, affrontando argomenti come il rischio, la raccolta di informazioni e la redazione delle polizze: in pratica, tutti gli strumenti del mestiere del buon underwriter.

Uno strumento, tuttavia, resta un semplice strumento senza una mano che lo muove. E per muoverlo bene, secondo Serena, sono necessarie le cosiddette soft skills. Argomento di sempre maggior interesse nella saggistica di settore, le soft skills coprono la parte finale del volume.

Nelle ultime pagine del libro l’autore analizza infatti i grandi temi del time management, del public speaking e della negoziazione, fornendo utili e semplici consigli al lettore. Piccole indicazioni che, unite alle potenzialità delle nuove tecnologie e alla forza dell’immaginazione, possono agevolare il lavoro dell’underwriter. E, aggiungiamo noi, di qualsiasi altra professione.

Caratteristica principale del libro è la sottile ironia che permea tutto il volume, con motti di spirito che rendono ancor più piacevole e scorrevole la lettura. Come quando, parlando di time management, Serena cita l’inizio della Genesi e scrive che “nemmeno il Padreterno è multitasking”. O, ancora, quando consiglia di essere parsimoniosi nell’utilizzo delle slides durante le presentazioni: “Più di 20 slides –
scrive – scateneranno l’odio nei vostri confronti”. Piccole battute che ritornano anche nei passaggi più ostici della trattazione, agevolando la lettura anche a chi si avvicina all’argomento da profano.

Un libro per congedarsi. Impiegato nel settore dell’underwriting dal 1988, Ugo Serena ha lavorato per alcuni dei principali assicuratori e riassicuratori del mercato. Gran parte del suo percorso professionale è legato a Munich Re, dove attualmente ricopre il ruolo di advising senior casualty underwriter. Dopo 18
anni il rapporto professionale con Munich Re sta per esaurirsi e per congedarsi l’autore ci ha voluto fare un regalo: un libro in cui mette a disposizione di tutti sua esperienza nel settore.

Un libro che punta a essere quindi “uno stimolo a pensare di più”. Perché la tecnologia è senza dubbio importante, ma solo il fattore umano è in grado di dare valore aggiunto a uno strumento di per sé inanimato. “Siete voi a dover utilizzare i tool, e non viceversa”, scrive Serena. Il rischio, argomenta l’autore, è quello di comportarsi come la gallina che becca sempre “alla solita ciotola”.

Prezzo di copertina: EUR 12,48
Annunci

Un pensiero su “Underwriter – Il mestiere di immaginare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...